Il Comune di Trieste è inserito in fascia climatica E, quindi gli impianti di riscaldamento possono rimanere accesi, in tutto il territorio comunale, dal 15 ottobre al 15 aprile, per un massimo di 14 ore al giorno (comprese tra le 5 e le 23).
Nel rimanente periodo annuale, e, precisamente, dal 16 aprile al 14 ottobre, gli impianti possono funzionare, senza altre autorizzazioni specifiche, per un massimo di 7 ore al giorno, purchè negli ambienti non siano superati i 20°-22° C.
In presenza di condizioni climatiche particolarmente avverse, il Sindaco – con apposita autorizzazione (vedi allegato) determina orari o periodi di accensione più ampi rispetto a quelli previsti dalla legge; di tale atto viene data comunicazione agli organi di stampa ed ai vari mezzi di comunicazione. Attualmente è in vigore l’autorizzazione del Sindaco dd. 12/11/2004, per cui gli impianti possono funzionare fino al massimo di:

  • 16 ore giornaliere, con temperatura esterna pari a 0°C (con discrezionalità +/- 5°C) e con bora con permanenza per più di 24 ore;
  • 24 ore giornaliere qualora la temperatura esterna sia inferiore ai -5°C.

Per informazioni di carattere generale all’U.R.P.
lun-ven 9-12.30
lun e merc anche 14.30 – 17
URP@comune.trieste.it
040 6754850