Al prezzo di 5 centesimi di Euro le casette erogheranno un litro di acqua di rete filtrata e refrigerata e su richiesta addizionata con anidride carbonica. Oltre al consumo di un’acqua di ottima qualità l’iniziativa consentirà molteplici vantaggi dal punto di vista ambientale.

Per i dettagli si allega la Delibera giuntale approvata lunedì 30 giugno